strumenti musicali a Lugo: l'esposizione di Back Corner Music Shop

Strumenti musicali a Lugo: Back Corner Music Shop

Reading Time: 3 minutes

Gli strumenti musicali a Lugo hanno un nuovo negozio da Febbraio 2020: Back Corner Music Shop. Anche se probabilmente il titolare Lorenzo non sarebbe d’accordo con questa frase, il tempismo non avrebbe potuto essere migliore. Perché l’ondata pandemica che tanto sta sconvolgendo le nostre vite proprio da Febbraio di quest’anno, ci sta mettendo a dura prova. E la musica ci offre un’importante opportunità per mantenerci emotivamente in salute. Che di questi tempi è tanto importante quanto stare bene fisicamente.

Continua a leggermi e scoprirai che importante risorsa per il territorio sia il nuovo negozio di Strumenti musicali, a Lugo.

strumenti musicali a Lugo: back corner music shop chitarre

Più avanti, inoltre, troverai un breve video che riassume i contenuti centrali di questo articolo

Pandemia ed emozioni in musica

Strumenti musicali a Lugo: chitarre e bassi

When you try to control music, you strangle it. I know it’s a hippie thing. But I’m trying to get the energy out, let it go. That’s the gift I have.

Flea – RHCP

La pandemia e la sua comunicazione (mutuata da quella bellica), portano con loro molta angoscia. Il rischio reale è quello di vivere in uno stato di ansia e preoccupazione costante. Questa è una condizione che porta la nostra mente ad un lavorìo logorante perchè non fa altro che produrre altri pensieri ansiogeni e di pericolo. La musica è un’alleata perfetta per calmare la mente ed aiutarla ad uscire dallo stato di iper-stimolo. Ancor più efficace, come anti stress, è suonare uno strumento musicale. Permette di scaricare emotivamente lo stress ed aiuta a sviluppare endorfine, fonte di benessere ed emozioni positive. Inoltre, il processo di apprendimento permette di tenere la mente impegnata in un’attività costruttiva e creativa.

strumenti musicali a Lugo una foto di Flea dei Red Hot Chili Peppers in assolo di basso

Come ho scritto nell’ articolo Come aiutare figli adolescenti in pandemia- cioè quando noi per primi abbiamo bisogno di aiuto-, in previsione delle misure restrittive legate alla seconda ondata influenzale, ho convinto il mio sedicenne ad imparare a suonare uno strumento. Credo che sia stata una delle migliori idee degli ultimi tempi.

Una foto di Back Corner music shop, dalla strada. Gli strumenti musicali sono tutti ben visibili.

Oggi mio figlio, quando è sotto tensione o preoccupato, imbraccia il suo basso e comincia a suonare. Strimpellare il suo strumento è, come mi hanno suggerito due amici (chitarristi nel tempo libero) Anna e GianStefano, un’attività che non lo porta a dissociarsi da se stesso (come invece sono lo scrolling maniacale di feed social o alcuni videogiochi). Rimanendo connesso può mettersi in ascolto di sè: si sente arrabbiato, perchè? Ha una preoccupazione per cosa? Intanto che suona il suo strumento, portando l’attenzione ai propri sentimenti, di fatto, li ascolta, li elabora ed infine li affronta. Una risorsa molto importante, di questi tempi, considerando che viviamo immersi in flussi di negatività cui le persone a fatica sanno spiegare l’origine e da cui si fanno spesso guidare incoscienti.

La musica ci insegna la cosa più importante che esista: ascoltare

Ezio Bosso

A Lugo c’è un’ importante tradizione relativa al mondo degli strumenti musicali

Back Corner Music Shop affonda le radici in un tempio lughese della strumentazione musicale. Il titolare Lorenzo, infatti, vanta un’esperienza di oltre 10 anni di lavoro con il suocero, una vera istituzione nell’ universo musicale nazionale: Jones (al secolo Emilio Gridelli) di Stop Music. Di fatto Back Corner Music Shop proietta nel futuro l’importante esperienza di lavoro di Jones e lo fa con un’importante occhio alla sostenibilità del territorio.

Strumenti musicali a lugo bassi e chitarre tutti in fila nel nuovo back corner music shop

Back Corner Music Shop è un piccolo angolo di grandi opportunità. Di fatto la taglia dell’offerta è molto più vasta di quanto non possa sembrare ad un primo sguardo.

Strumenti musicali e servizi per tutti, incluso i principianti

Quando mio figlio Leonardo ha espresso il desiderio di suonare il basso, Back Corner Music Shop ha saputo promuovere uno strumento che non costasse molto e di qualità giusta. Ci ha anche dato le coordinate giuste per individuare l’istruzione più corretta per il livello e l’obiettivo definiti.

Il negozio è infatti ben inserito nel tessuto sociale lughese, in cui sono molte le scuole di musica dedicate ai ragazzi e l’ approfondimento musicale è promosso anche nella scuola dell’obbligo. Lorenzo permette l’accesso al mondo della musica attraverso proposte “entry-level”. Dagli strumenti più giusti per iniziare (sia in termini di praticità che di prezzo) ai suggerimenti ad hoc per coloro che siano completamente digiuni di musica. Grazie ai preziosi consigli di Lorenzo ed alla sua esperienza nella selezione e promozione degli articoli, imparare a suonare uno strumento (dal violino al basso elettrico passando per qualsiasi altro strumento musicale) diventa un’opportunità accessibile ed agevole per tutti.

Il territorio della bassa Romagna, ha un importante tessuto di produzione musicale, con figure di calibro importante. Le esigenze che gravitano attorno al mondo della musica, quindi possono essere varie e complesse. Back Corner Music Shop, infatti è molto ben strutturato per tutte le esigenze inerenti :

  • Piano bar
  • Musicisti amatoriali
  • Gruppi acustici
  • Installazioni audio (per locali e privati)
  • Assistenza per Podcast / web radio / didattica a distanza

Per approfondire

Articolo creato 43

26 commenti su “Strumenti musicali a Lugo: Back Corner Music Shop

  1. Qui ad Edimburgo la musica piace molto (dove non piace?? 🙂 ) e c’e’ un negozio dove all’interno i commessi parlano inglese, italiano e polacco. Proprio per venire incontro al cliente. Purtroppo al momento siamo di nuovo tutti chiusi… torneremo.

    1. Mamma mia quanto mi manca Edimburgo. Venivo ogni anno, era magnifica in tutte le stagioni ma io l’ho amata a fine marzo, con una nevicaa fresca fresca. Vai ad ascoltare musica nei parchi, nelle domeniche estive? Se si, goditi il tutto anche da parte mia!

  2. La musica è un’importante alleata in tutte le situazioni. Quanto ai negozi di strumenti musicali anche qui in zona ne abbiamo uno enorme, ogni tanto ci vado, per ammirare questi splendidi strumenti, adoro passarci del tempo… Mi sembra, così, di saper suonare tutti gli strumenti

    1. Che bello, sai chi mi ha ricordato questa tua condivisione? Il meraviglioso Johnny Depp nel fantastico video della mia canzone Totem: Creep Radiohead, 1992….mamma mia avevo 17 anni). Anche io, all’epoca, quando mi capitava di andare nelle grandi capitali Europee entravo nei megastore per ubriacarmi di musica (qui da me, nella campagna ravennate non c’erano).

  3. Poteva essere il racconto di un’iniziativa imprenditoriale morta ancora prima di nascere e invece… E’ simbolo di come musica e arte ci aiuteranno a superare questo momento così buio! Sono felice per loro!

  4. Che meraviglia, sembra quasi di sentire il profumo di legno e metallo sprigionarsi dalle tue foto. Mi hai fatto venire la voglia di far prendere aria al mio violoncello, povero amore mio dimenticato da anni, ad ammuffire nella sua rigida custodia.

  5. Amo i negozi di strumenti musicali, sono contenta che esistano ancora dei negozi di strumenti musicali dove tu possa scegliere dal vivo lo strumento adatto a te e tutta la storia che circonda ogni strumento in “vendita”. Una vera scoperta, grazie.

      1. Mi piace un sacco ammirare gli strumenti musicali ma ahimè non riesco a suonarli, sono proprio negata e non sono portata per il ritmo…peccato perché è un mondo affascinante.

        1. Già, in più credo che molti di noi prendano le distanze dalle proprie capacità potenziali in ambito musicale perché la nostra educazione non la valorizza come si potrebbe fare. Se ci pensi, il ritmo di un linguaggio (e l’italiano è una delle lingue naturali più melodiche) ha una sua musicalità innata. Quindi ben vengano attività che ne promuovono lo studio e la diffusione.

  6. Io non so suonare nessuno strumento, ma il mio compagno è musicista e insegnante di piano. So di cosa parli, dell’importanza all’educazione musicale e di un luogo dove rivolgersi per gli strumenti e altre esigenze.
    Il mio compagno non si è quasi accorto del lockdown, il piano in casa ce l’abbiamo e a lui non serve altro, ahah

    1. Esatto Daiana, proprio come scrivi. La musica offre veramente l’opportunità di concentrarci sulla creazione, sullo studio, sulla bellezza! e ne abbiamo proprio bisogno. Lugo è un piccolo centro: un negozio che ci offra la possibilità di accedere a tutto questo è veramente uno risorsa importante!

  7. Da piccolo suonavo la chitarra e tutt’oggi, pur non praticandola, è rimasta una mia grandissima passione. La musica ci salva, e come dici tu, in questo periodo di quarantena è stata un’autentica salvezza. Bellissimo il negozio. E spero possa sopravvivere anche in futuro.

  8. Sono un’appassionata di musica (un po’ come tutti) e ormai avrai capito che sono di Bologna ahaj! Devo ammettere, però, che non sono mai stata a Lugo e questo music shop mi sembra un’ottima scusante per farci un salto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto