Staycation terrazza sulla Romagna

Staycation in Romagna: 5 idee di vacanze in sicurezza e vicino a casa

Reading Time: 6 minutes

Godersi le vacanze, scoprire nuovi panorami ed emozionarsi pur restando vicino a casa, questa è la staycation in Romagna, vacanza in sicurezza.

Per affrontare i prossimi mesi servono distanziamento sociale, mascherine, igienizzante ed un bel programma di staycation in Romagna, se siamo romagnoli. Il termine staycation nasce negli Stati Uniti a seguito della crisi finanziaria del 2008. Il tracollo economico che investì il territorio americano, infatti, costrinse fette importanti della popolazione a rivedere il concetto di vacanza. Il paradigma che per definire tali le vacanze le pretendeva esotiche, quindi molto lontane, venne rivisto. Nacquero le vacanze (vicino) a casa, le “stay (stare, rimanere, restare)-(va)cation” appunto.

Per chi sono le staycation?
Staycation in Romagna, scoprire le bellezze locali con vacanze slow alla ricerca dei musei locali e dei servizi di accoglienza

Trascorrere un periodo più o meno lungo lontano dalle proprie abitudini è rigenerante, lo sappiamo bene. Ma non è sempre possibile (o non sempre si ha voglia) affrontare viaggi impegnativi. Quest’anno la pandemia di Covid-19 ha spinto molti di noi a rivedere il concetto di vacanza. L’esigenza di sicurezza, infatti, si va spesso ad unire alla necessità di non allontanarsi troppo dal proprio domicilio. Questo si aggiunge alle esigenze di molte persone che da sempre preferiscono non spostarsi troppo per la composizione della propria famiglia (chi vive con anziani o bimbi piccoli o persone con disabilità può prediligere mete vicino a casa) o diverse esigenze legate ad impegni lavorativi o stili di vita. Per tutti quanti c’è una bellissima notizia: la staycation in Romagna è ricca di opportunità e di scoperte.

Romagna: un territorio da scoprire, ricco di diversità

La Romagna copre un territorio molto vasto e variegato allo stesso tempo. Si estende dal mare delle province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini fino alle colline del circondario di Imola ed altri comuni situati nelle province di Firenze (la cosiddetta Romagna Toscana) e di Pesaro e Urbino (il Montefeltro) .

Il viaggio, da sempre, è prima di tutto un’esperienza, un’emozione da vivere. Le nuove abitudini legate alla pandemia in corso ci possono insegnare a ricercare l’emozione della scoperta di piccole meraviglie che magari abbiamo sempre avuto sotto gli occhi, senza notarle. La Romagna è terra di accoglienza e di scoperta, come anche di grandi entusiasmi, il che confluisce già di per sé in una vacanza. Ad esempio, in questo articolo ti parlo di una Boutique speciale: apri la la porta e sei a Lugo di Ravenna, fai il primo passo e sei già a Parigi, clicca qui, provare per credere!

Organizzare una vacanza in sicurezza, senza andare troppo lontano è facile, se abitate in Romagna.

Viaggiando alla scoperta dei paesi troverai il continente in te stesso.

Proverbio indiano

Nonostante le oggettive difficoltà che caratterizzano questi mesi, non rinunciamo alla dimensione del viaggio, della vacanza, della scoperta di nuovi panorami ed emozioni. Ecco una lista di 5 idee per organizzare le vostre staycation in Romagna e viaggiare vicino a casa!

Vi ricordo che, per potere permettere agli operatori di operare secondo le procedure di sicurezza, è importante prenotare per tempo eventuali soggiorni o visite guidate.

1- La Romagna delle Rocche e dei Castelli: la storia che pervade il territorio

Con 25 castelli e rocche visitabili, la Romagna offre moltissime opportunità per organizzare giornate o week-end all’insegna delle storie. Scrivo storie al plurale perché il territorio è disseminato di fortezze romane, medicee, malatestiane, sforzesche, estensi, manfrediane e di altre origini ancora. Ogni visita ci apre un mondo di storie affascinanti. Si va dal mondo del paranormale (le visite al castello di Montebello, ad esempio, sulla scia del mito del fantasma di Azzurrina) a figure storiche ricche di grande fascino (ad esempio nelle rocche di Riolo e di Bagnara si ha modo di conoscere il mito della Leonessa di Romagna: Caterina Sforza).

Io sono molto legata alla splendida rocca malatestiana di Montebello. Infatti avevo da poco conosciuto i mio grande amore (oggi mio marito) che mi disse:

Domani voglio portarti in un posto magico, come te…

cit.: mio marito

Da allora ci sono state molte altre volte, coi bimbi piccoli (che ovviamente adorano la storia del delicato fantasma di Azzurrina) ma anche con gli amici.

Sono tante le destinazioni, trovate una comoda cartina e maggiori informazioni nel sito dedicato ai castelliemiliaromagna

2- Day Spa, staycation in Romagna all’insegna del relax e benessere

Un week-end romantico o di relax in famiglia, ma anche una giornata tutta per sé o da passare con le proprie amiche. Da trascorrere avendo a disposizione spesso stanze lussuose e tanti servizi dedicati per l’intero periodo. Lasciandosi abbandonare a massaggi, piscine termali, trattamenti estetici e rilassanti. Un tempo sospeso fatto di dettagli, momenti preziosi ed attenzioni personalizzate. Ecco cosa significa organizzare un week end alle terme o anche un day spa in Romagna.

Io sto organizzando un day SPA in Romagna per festeggiare la fine degli esami, continua a seguirmi, ho intenzione di organizzare una giornata emozionante!

Staycation in Romagna relax alle terme tra tisane e lusso personalizzato
Spa e terme di Romagna offrono da sempre tante attenzioni e servizi personalizzati

Terra di acque terapeutiche, la Romagna presenta una concentrazione e varietà di acque termali unica. I centri termali principali di Bagno di Romagna, Riolo, Ravenna, Castrocaro, Bertinoro ma anche le SPA di Faenza, Rimini e Riccione ed aree limitrofe sono ricchi di proposte personalizzabili sulle singole esigenze. I pacchetti day spa in Romagna sono una vera fuga dallo stress e dalla quotidianità concentrata in un solo giorno ed includono:

  • possibilità di avere una camera a disposizione per la giornata
  • accesso alle piscine termali e servizi spa
Una donna si rilassa bevendo champagne alle terme, Staycation in Romagna relax alle terme tra tisane e lusso personalizzato

in aggiunta, a seconda della struttura, possono esserci anche cene o pranzi in ristoranti spesso esclusivi, snack e servizio di tisane personalizzato e molto altro.

3- I borghi: la Romagna autentica

La strada medioevale degli asini di Brisighella, uno scorcio del colorato borgo di San Giuliano, le arcate medievali di Bagnacavallo
La “pensile” via degli Asini a Brisighella, uno scorcio del coloratissimo borgo San Giuliano, le suggestive arcate medioevali di Bagnacavallo

La ricchezza della terra romagnola sta nella varietà di origini e di storie che la pervade. I borghi rappresentano l’essenza di questa varietà che si declina in base al territorio, alla geografia ed ai periodi storici di rilevanza. sono tantissimi i borghi romagnoli da visitare: dal coloratissimo borgo marinaro di San giuliano, caratterizzato dalle case coloratissime e bellissimi murales, ai borghi medioevali di Brisighella (RA), di Palazzuolo sul Senio (FI – Romagna-Toscana).

Una meta perfetta per una vacanza in pieno stile staycation è Dozza. Magico borgo ricco di suggestioni è l’ideale per immergersi nell’arte, nella storia e nella natura in un tempo slow, seppure ricco. Dozzacalling propone un carnet ricco di opportunità per creare la vacanza perfetta, tagliata su misura sui sogni ed i desideri dei singoli visitatori. Dalle escursioni per bikers, ai tour enogastronomici, passando per le offerte turistiche relative alla storia ed ai percorsi artistici che contraddistinguono il borgo, la vacanza a Dozza assumerà un sapore unico.

4- La Romagna dei grandi parchi e delle riserve naturali

L’area romagnola è molto estesa e diversificata. L’impianto naturale, tanto variegato, è alla base delle specificità agroalimentari ma anche artigiano-industriali che caratterizzano il territorio. Considerando la grande rilevanza che la naturale ricchezza ricopre per la regione, il territorio protetto è pari a circa il 10% dell’intera superficie regionale.

Staycation in Emilia Romagna, il parco delle foreste casentinesi, il parco della mesola, il parco delle saline di Cervia
il Parco del Monte Falterona, riserva naturale del bosco Mesola e riserva naturale delle saline di Cervia

Le staycation in Romagna trovano il loro ambiente ideale nei tantissimi parchi e riserve naturali. Troviamo, infatti, un parco naturale Nazionale, 4 parchi naturali regionali, e ben 9 riserve naturali (statali e regionali). Clicca qui per approfondire una ad una le opportunità offerte. In ogni stagione, in piena sicurezza, è possibile fruire dei tantissimi parchi come anche delle installazioni museali spesso ad essi relativi. A piedi, in mountain bikes, in e-bike (sono molte le offerte di servizio noleggio che all’interno o a ridosso dei parchi), a cavallo, da soli o accompagnati da guide riconosciute. L’esplorazione della fitta rete di parchi è una fonte inesauribile di idee per meravigliose vacanze a poca distanza da casa. Clicca qui per alcuni spunti relativi all’area del ravennate.

5- Di cantina in cantina: la Romagna da gustare

L’Emilia Romagna è una delle più grandi regioni vitivinicole d’Europa. La superficie regionale include pianura, collina ed aree montuose. Le zone vitivinicole principali sono le colline attorno a Faenza, Forlì Cesena e Rimini, ma ci sono anche importanti aree di pianura. Se è vero che l’Emilia è la patria indiscussa dei lambruschi, in Romagna il vino è per lo più fermo. Leader indiscusso è il vitigno Sangiovese, seguito dal Trebbiano, il Pagadebit ed Albana.

Ostriche e Rigogolo Bragagni, un accostamento inatteso, le visite alle cantine di Romagna sono ricche di sorprese
Ostriche e Rigogolo Bragagni, un accostamento inatteso; le visite alle cantine di Romagna sono ricche di sorprese

I veri intenditori non bevono vino. Degustano Segreti.

Salvador Dalì

Organizzare una vacanza enogastronomica in Romagna significa scoprire un mondo speciale, fatto di varietà, tipicità e spesso di nicchia. Tante le cantine naturali e biologiche che offrono percorsi di degustazione personalizzati. Durante questi percorsi non solo si imparano a riconoscere le uve, i vitigni le peculiarità dei vini locali ed i loro abbinamenti. Si ha infatti l’opportunità di entrare in contatto con un’artigianalità che spesso è riflessiva e ritrosa che, diversamente, si ha meno occasione di incontrare.

Arricchirci coltivando la nostra ricchezza interiore, con esperienze, contatti umani, relazioni è, oggi, un’esigenza molto forte. Organizzare una vacanza (vicino) a casa, in Romagna, ci offre l’opportunità di darle piena risposta

elena resta

Articolo creato 32

24 commenti su “Staycation in Romagna: 5 idee di vacanze in sicurezza e vicino a casa

  1. Quanto vorrei vivere dalle tue parti… Ti svelo un segreto: l’Amore della mia vita è proprio di lì, mi ha fatto conoscere il territorio che racconti e l’ho amato al punto di volermi trasferire. Purtroppo sono finita a Brescia…
    Le nostre regioni non sono cosi distanti ma appartengono a mondi totalmente diversi.
    Spero al più presto di poter sconfinare, prima dal mio micro comune, poi dalla mia regione, e venirti a trovare

  2. Ho avuto modo di visitare la Romagna diverse volte e c’è davvero l’imbarazzo della scelta tra le varie mete da visitare È una regione ricca sotto l’aspetto paesaggistico ed enogastronomico

  3. Mi hai dato molti spunti per un viaggio fattibile appena apriranno le regioni. Conosco davvero poco la Romagna e vedendo quante cose ci sono da vedere una settimana sarà bella piena.

  4. Vabbe’ sono sempre più innamorata della Romagna, voglio assolutamente farci un bel viaggio. Aggiungo in lista non appena danno il via al poter viaggiare tra le regioni!

  5. Ho sempre amato la Romagna e per fortuna non è molto lontana da me, da ragazza la vita notturna tra Rimini Riccione e tutta la costa e ora ne amo il relax, la buona cucina e l’accoglienza e non vedo l’ora di tornare.

  6. Mi servirebbe la staycation in Veneto di questo periodo, ma ho comunque preso nota di qualche tuo interessante suggerimento appena sarà possibile varcare i confini regionali…

  7. Potendo, farei quattro sui cinque percorsi che consigli. Adoro i borghi nascosti, meno turistici perché secondo me mostrano la vera natura di una regione. Poi le riserve naturalistiche e i parchi sono la bellezza naturale che ha da offrire un luogo. La spa… chi rinuncerebbe? Ed ovviamente non mi perderei neanche i castelli e le rocche che mi affascinano da sempre!

    1. La Romagna è una terra fantastica offre praticamente tutto! Per non parlare del cibo! Abito non lontanissima ed ogni tanto andiamo, mi hai fatto mille mila altri spunti nuovo!

    2. Che bello leggerti, allora continua a seguirmi, perché è questo che Piadina Story racconta: una Romagna ricca di scorci nuovi ed antichi assieme, molto accogliente, turistica ma autentica, lontana da quell’idea di “divertificio” che tanto cne ne ha strozzato l’immagine negli anni.

  8. Grazie per questo bellissimo tour virtuale in Romagna, mi hai fatto scoprire molte località veramente belle di questa splendida regione che ammetto di conoscere veramente molto poco,

    1. Grazie Claudia, era proprio il mio obiettivo e sono contenta di averlo raggiunto! L’area così chiamata “bassa Romagna” è scarsamente valorizzata nei circuiti turistici, ma racchiude tantissime perle di grande valore storico/sociale/culturale.

  9. Con le sue spa, i suoi parchi e castelli oltre che ottimo cibo, la Romagna è una regione bellissima che va assolutamente conosciuta. Purtroppo non ho ancora avuto modo di visitarla ma spero di farlo presto.
    Maria Domenica

  10. Ammetto di conoscere molto bene l’Emilia in cui sono stata numerose volte, sia con gite in giornata che soggiornandoci, amando castelli e storia. E’ bello notare che però anche nella sconosciuta Romagna, per me, c’è ancora tanto da scoprire ed esplorare!

  11. In questo periodo di pandemia, ho proprio riscoperto quanto è bella la nostra regione, visitando borghi a più non posso: Brisighella, Dozza, Santarcangelo di Romagna (che ho amato) e tantissimi altri! Grazie per i tuoi articoli che mi fanno sempre sentire a casa😍

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto